Home     Notizie

PCTO

  N. Greco

  4 dicembre 2020, 11:10

REGOLAMENTO "PERCORSI PER LE COMPETENZE TRASVERSALI E PER L'ORIENTAMENTO"

La Legge 30 dicembre 2018, n. 145 ridefinisce i percorsi di alternanza scuola lavoro in “percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento” (denominati per semplicità con l’acronimo PCTO) con una rimodulazione della durata dei percorsi i quali, con effetti dall’esercizio finanziario 2019, sono attuati per una durata complessiva minima:

  • non inferiore a 150 ore nel secondo biennio e nell’ultimo anno del percorso di studi degli istituti tecnici;
  • non inferiore a 90 ore nel secondo biennio e nel quinto anno dei licei.

Quale principale portata innovativa, si evidenzia la forte rilevanza delle finalità orientative dei percorsi e l’obiettivo di far acquisire ai giovani in via prioritaria le competenze trasversali utili alla loro futura occupabilità, in qualsiasi campo di inserimento lavorativo, nella prospettiva dell’apprendimento permanente quale garanzia di permanenza sul mercato anche in ipotesi di riconsiderazione delle scelte effettuate.

A fronte di tali elementi di forte innovazione, rimangono immutati alcuni punti chiave finalizzati a instaurare e rafforzare il collegamento tra scuola e mondo del lavoro, in quanto:

  • la Legge di Bilancio 2019, pur ridenominando i percorsi di alternanza in “percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento”, fa riferimento ai principi del d.lgs. 77/2005, confermando, quindi, quanto statuito dalla norma in relazione alle finalità di tali percorsi, intesi come metodologia didattica che si innesta nel curricolo scolastico e diventa componente strutturale della formazione “al fine di incrementare le opportunità di lavoro e le capacità di orientamento degli studenti”;  le modalità realizzative e organizzative dei percorsi (es.: convenzioni, percorsi formativi personalizzati, criteri di gradualità e progressività ecc.); la funzione tutoriale; i principi in tema di valutazione e certificazione; 
  • è confermata la possibilità, da parte delle istituzioni scolastiche, di adottare le modalità realizzative dei percorsi introdotte dalla legge 107/2015, da attuarsi anche durante il periodo di sospensione dell’attività didattica, in impresa formativa simulata e all’estero;
  • la nuova durata complessiva dei percorsi è da intendersi sempre come limite minimo, restando immutata la possibilità, da parte dell’istituzione scolastica, di adottare un numero di ore superiore a detti limiti in ragione della programmazione attuata nell’ambito della propria autonomia;


E’ espressamente prevista la possibilità di svolgere i PCTO: durante l’orario curricolare, secondo le indicazioni del consiglio di classe, o in orario extrascolastico (si vedano le proposte in fondo).

Le modalità possono essere stage presso aziende, studi professionali, amministrazioni pubbliche etc. (in Italia o all’estero), oppure attività di impresa formativa simulata;

Le finalità dei PCTO sono:

  • attuare modalità di apprendimento flessibili e equivalenti sotto il profilo culturale ed educativo, rispetto agli esiti dei percorsi del secondo ciclo, che colleghino sistematicamente la formazione in aula con l’esperienza pratica;
  • arricchire la formazione acquisita nei percorsi scolastici e formativi con l’acquisizione di competenze spendibili anche nel mercato del lavoro;
  • favorire l’orientamento dei giovani per valorizzarne le vocazioni personali, gli interessi e gli stili di apprendimento individuali;
  • realizzare un organico collegamento tra istituzione scolastica, mondo del lavoro e società civile;
  • correlare l’offerta formativa allo sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio


ORGANIZZAZIONE DEI  PCTO SEZIONE LICEALE

Classi terze e quarte a.s. 2020/21

TIPO DI ATTIVITA’
ORE
ALLIEVI COINVOLTI
PERIODO
Progetto di classe. Tutta la classe sarà coinvolta in un progetto proposto dal Consiglio di classe
30
Tutta la classe
Terza e quarta con eventuale prosecuzione in quinta. Al progetto si dedicheranno massimo 30 ore curricolari per anno scolastico. Periodo da concordarsi nel consiglio di classe.
Formazione primo soccorso e sicurezza
20
Tutta la classe
Terza
Progetto Libera – Viaggio virtuale in Sicilia*
24
Tutta la classe
Quarta
TOT. Attività classe
74


Attività extracurricolari valevoli per i PCTO – attività estive di “Estate ragazzi” – attività sportive riconosciute
variabile
Individuale
Terza e quarta
Stage estivo presso Aziende, Studi professionali, Comuni e Biblioteche
variabile
Individuale
Terza - Quarta
TOT. Quota individuale
80/100



La quota di orario individuale di PCTO può essere liberamente gestita dall’allievo e può, anche, svolgersi interamente in orario pomeridiano senza necessariamente occupare il periodo estivo. Resta il vincolo della proposta di stage estivi da parte della scuola per i soli allievi di quarta, a meno di esigenze particolari.


ORGANIZZAZIONE DEI PCTO SEZIONE TECNICA

TIPO DI ATTIVITA’
ORE
ALLIEVI COINVOLTI
PERIODO
Progetto di classe. Tutta la classe sarà coinvolta in un progetto proposto dal Consiglio di classe: Leroy Merlin, We can Job, Progetto Cinema Miur, Intesasanpaolo, UnipolSai, Super Rete Solidale, attività sportive agonistiche
60
Tutta la classe
Terza - Quarta
Formazione primo soccorso e sicurezza
20
Tutta la classe
Terza
Progetto Libera – Viaggio virtuale in Sicilia
24
Tutta la classe
 Quarte
Progetto Pro-Memoria Viaggio virtuale ad Auschwitz
20
Individuale
Quinta
Attività di orientamento in uscita online.. Incontro con il mondo del lavoro e delle professioni.
40
Tutta la classe
Quinta
TOT. Attività classe
164


Attività extracurricolari valevoli per l’alternanza
100
Individuale
Terza
Attività extracurricolari valevoli per l’alternanza
100
Individuale
Quarta
TOT. Quota individuale
200




ATTIVITA’ EXTRACURRICOLARI DI ALTERNANZA SCUOLA – LAVORO

TITOLO ATTIVITA’
Orario
Ore
Cicli di conferenze


Attività di tutoraggio – aiuto compiti


Corsi e progetti extracurricolari


Ambasciatori di salute
Mattino - Pomeriggio

Progetto ART&SCIENCE
Pomeriggio

Majorana attivo per la legalità


Progetto Ventotene



Eventuali nuove proposte saranno aggiunte in corso d'anno scolastico.